Back to home
Basketball, News, Sportswear

PONY | LA NUOVA RELEASE BASKET

PONY

GUARDANDO AGLI 80’S E AI GRANDI MITI DELL’NBA LA NUOVA RELEASE BASKET

Il basket americano non è solo uno sport. Rappresenta l’immaginario mitico di tutte le generazioni di giovani dagli Anni Settanta ad oggi. Un’eco giunta da Oltreoceano che ha fatto sognare, immaginare e vivere un mondo diverso dal nostro, epico ed emozionante.

PONY è stato il brand protagonista delle vicende sportive di grandissimi campioni del basket USA, che ha accompagnato nelle loro imprese, incise nella storia dell’umanità.

Uno degli esempi più fulgidi del legame tra il brand americano e il basket dei miti è certamente il campione Spud Webb che con le PONY City Wings ha giocato, vinto e sbaragliato i più grandi cestisti americani degli Anni ’80 insieme ai suoi Atlanta Hawks.

Nel 1986 Spud Webb ha reso immortale il suo nome vincendo l’NBA Slum Dunk Contest. Insieme a PONY, che oggi dedica a quei momenti di gloria la nuova release basket City Wings High riprendendone il magnifico stile e proponendola in quattro colorazioni, mixando i colori dell’epoca, nero, blu, azzurro e rosso, e proponendone un’affascinante modello total white.

www.ponyeurope.com


CHI E’ PONY

Pony é il brand di sneaker che più ha segnato la storia di ogni generazione dall’inizio degli Anni ’70 ad oggi. Nato a Manhattan nel 1972 grazie al talento e al carisma di Roberto Muller, Pony é stato il primo brand al mondo a veicolare nelle strade delle nostre città sneaker che fino ad allora si erano viste solo sui campi di atletica e negli stadi delle più popolari discipline sportive.

I leggendari Franco Harris e Dan Marino indossavano Pony mentre tracciavano la storia della NFL, la liga di Football USA ed erano Pony le sneaker con cui Reggie Jackson festeggiò il suo Home Run Number 500 dopo averle indossate per intere stagioni con i  New York Yankees, miti assoluti del baseball statunitense.

E’ la NBA ne è stata la vera casa, il luogo deputato alla sua consacrazione e al seguito fideistico mai interrotto con milioni di giovani americani, appassionati di sport e sneaker addicted nella vita. Scorrono così le immagini di leggende NBA in volo con le loro Pony, come Bob McAdoo, Cedric Maxwell, Earl Monroe, David Thompson, John Havlicek, Darryl Dawkins e il fenomeno di ogni tempo, Wilt Chamberlin.

Il brand americano ha un ruolo importante anche nello sviluppo del calcio negli Stati Uniti. Il grande Pelé, Giorgio Chinaglia e Paolo Rossi ne erano i grandi testimonial durante la loro indimenticata esperienza nei New York Cosmos.

Nonostante l’interesse culturale e identitario di Pony sposasse i grandi talenti negli sport di squadra, il brand seguì da vicino anche i più importanti campioni degli sport individuali per eccellenza, la boxe e il tennis. Larry Holmes, Leon Spinks e il leggendario Muhammad Ali combattereno danzando sulle loro Pony in canvas. Tracy Austin, Roscoe Tanner, Mark Edmonson ci vinsero US Open e decine di tornei internazionali.

Il dominio culturale di Pony si estese dallo sport alla musica, dall’hip-hop alla break-dance, dallo skate- boarding alle culture artistiche street, anticipando di alcuni decenni la proposta di sneaker customizzate da artisti della musica hip hop, inventando e commercializzando esclusivi make-up firmati da star.

Oggi Pony è tornato con successo sul mercato italiano ed europeo dove viene distribuito in esclusiva da una società italiana, la Baco Distribution di Andrea Conidi e si sta confermando tra le sneaker più apprezzate dal mercato delle fashion sneaker proposte dagli store di moda.






By TSW, 6 Giugno 2017
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere gli aggiornamenti settimanali
INSTAGRAM

@thestreetwear_mag