Back to home
News, Sportswear

PATAGONIA | Swim&Surf


DETERMINATI A CAMBIARE L’INDUSTRIA. 

PATAGONIA PRESENTA IN ANTEPRIMA MONDIALE LA PRIMA COLLEZIONE DI COSTUMI DA BAGNO CONFEZIONATA IN STABILIMENTI CERTIFICATI FAIR TRADE™ 

Da oggi, per ogni capo della linea Swim&Surf realizzato, Patagonia verserà un bonus in denaro che i lavoratori potranno utilizzare direttamente per migliorare la propria qualità di vita.

S17_PHOTO RIGHTS EXPIRE March 8, 2018: Trevor Hobbs takes a leap in Yosemite National Park.

Patagonia, brand californiano fondato da Yvon Chouinard e leader mondiale nel panorama outdoor, è la prima azienda a produrre la propria linea di costumi da bagno per uomo e donna in stabilimenti interamente certificati Fair Trade™.

In questo modo, Patagonia è in grado di avere un impatto diretto su una delle maggiori problematiche che interessano il settore della produzione di abbigliamento: l’ottenimento di retribuzioni più congrue per i lavoratori.

Partecipando al programma Fair Trade, infatti, l’azienda statunitense si impegna a versare un bonus in denaro che i lavoratori potranno utilizzare direttamente per migliorare la propria qualità di vita. Questa certificazione richiede inoltre che gli stabilimenti dimostrino di essere conformi a un severo standard di regole ambientali e sociali in grado di garantire condizioni di lavoro eque e sicure.

Il processo intrapreso da Patagonia per realizzare capi interamente certificati Fair Trade risale al 2014:

  • Nell’autunno 2014 sono stati prodotti 10 modelli certificati Fair Trade, realizzati tutti nello stesso stabilimento;
  • Per l’autunno 2016 sono stati realizzati ben 192 modelli prodotti in sei fabbriche diverse;
  • Per promuovere la trasparenza e sostenere i lavoratori impiegati nella catena di produzione, a partire dall’estate 2017 tutti i board shorts da uomo e i bikini da donna sono realizzati in stabilimenti Fair Trade Certified™.
  • Il processo non si ferma qui: per l’autunno 2017 Patagonia spera di poter offrire ai propri clienti circa 300 modelli Fair Trade confezionati in 13 differenti stabilimenti.

Poiché come azienda si avvantaggia del commercio globale, Patagonia si pone come primo obiettivo migliorare lo standard di vita dei lavoratori che realizzano le collezioni.

Il marchio californiano, infatti, non è proprietario degli stabilimenti con cui collabora, pertanto il programma Fair Trade è uno dei modi che consentono all’azienda di incrementare le retribuzioni dei lavoratori sia direttamente che indirettamente.

Il processo è molto semplice: Per ogni articolo Fair Trade Certified™ realizzato con il marchio Patagonia, l’azienda assegna un bonus in denaro. La gratifica viene versata direttamente su un conto intestato ai lavoratori, che decideranno come utilizzare il denaro in maniera completamente autonoma e senza ingerenza dai parte dei responsabili delle fabbriche.

“Poiché i dipendenti sono attivamente coinvolti, comprendono e apprezzano ciò che Fair Trade può fare concretamente. Pochi programmi sociali hanno un impatto così profondo e determinante”, sottolinea Thuy Nguyen, responsabile Patagonia per la responsabilità socio-ambientale.

A maggio 2016, più di 7000 persone impiegate nelle fabbriche e negli stabilimenti che confezionano capi di abbigliamento Patagonia hanno beneficiato del programma e hanno guadagnato complessivamente 430.000 dollari extra grazie alla partecipazione al programma Fair Trade.

Scegliendo prodotti con l’etichetta Fair Trade, i tuoi acquisti giornalieri possono migliorare la vita quotidiana dei lavoratori di un’intera comunità.

In un mare di monotonia, la certificazione Fair Trade è l’elemento più recente e innovativo che contraddistingue la linea Surf & Swim: produzione responsabile, tessuti riciclati e la garanzia corazzata Patagonia.

La collezione Surf & Swim certificata Fair Trade può essere acquistata nei punti vendita Patagonia, negli store specializzati e su Patagonia.com.

 


 



zeppe 728x90

By TSW, 15 Giugno 2017
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere gli aggiornamenti settimanali
INSTAGRAM

@thestreetwear_mag