Back to home
News

Sendcloud / 5WAY – Tecnologie e strategie al servizio dei giovani designer

 

LE NUOVE TECNOLOGIE E LE NUOVE STRATEGIE AL SERVIZIO
DEI MIGLIORI DESIGNER EMERGENTI DA TUTTO IL MONDO

C’è una nuova sfida da cogliere alla luce delle nuove contingenze che costringono un intero settore, come quello della moda e del design, a reinventarsi e a sfruttare il più possibile quello che le nuove tecnologie sono in grado di offrire per raggiungere i consumatori.

Lo sa bene 5WAY, che ha adottato una filosofia ‘phygital’ come proprio modello di business fin dal principio, mixando strategicamente pop-up store, e-commerce e social. Grazie alla partnership con Sendcloud, la piattaforma n°1 in Europa per i servizi di shipping per l’e-commerce, i prodotti dei talentuosi designer promossi dal concept store, raggiungono chiunque e dovunque grazie a un servizio logistico capace di competere alla pari con le grandi multinazionali del settore.

L’incertezza innescata dalle nuove restrizioni alla libera circolazione delle persone, ha comportato un cambiamento significativo nelle abitudini dei consumatori, costringendo piccoli e grandi brand di diversi settori a ripensare i modelli e le strategie per dare visibilità ai propri prodotti. La chiave di volta per continuare a essere presenti e influenti passa per il potenziamento dei canali digital, sia se si tratti delle grandi firme della moda e del design, sia per tutti i giovani designer che vogliono emergere in un settore sempre più competitivo.

Questa è la filosofia che guida 5WAY, la piattaforma dedicata ai talenti emergenti e non solo della moda fondata dalla coppia d’imprenditori italo-australiani Roberto Castelluzzo e Ruth Read, che ha saputo cogliere questa sfida nel tentativo di rispondere ai nuovi paradigmi della distribuzione. Un obiettivo inseguito grazie anche alla partnership stretta con Sendcloud, la piattaforma n°1 in Europa che offre soluzioni logistiche all-in-one per l’e-commerce, che con 5WAY condivide il sogno realizzato da altrettanti giovani imprenditori olandesi che, con strumenti digitali, puntano a livellare il campo di battaglia con una soluzione efficiente, completa e a basso costo che integra un network di corrieri europei e che consente ai piccoli negozi online di offrire un servizio di prima classe ai propri clienti.

Al pari di un vero e proprio acceleratore di start-up, 5WAY collega i brand con i consumatori e si distingue per un modello direct to consumer, una forte integrazione tra i canali online ed offline ed una serie di servizi innovativi digital per offrire la miglior customer experience possibile: il virtual sales assistant, per accompagnare i consumatori in un tour online dello store, i live streaming dedicati allo shopping dove saranno presentate le nuove collezioni e raccontate le identità dei vari brand, e un servizio click & collect per rendere semplice e personalizzato l’acquisto. Al pari di questi strumenti, viene affiancato le soluzioni di shipping offerte da Sendcloud, dalla spedizione al reso, ottimizzando la gestione del flusso dei prodotti in modo del tutto centralizzato e automatizzato, che consente ai giovani designer di trasformare il processo logistico in un vantaggio competitivo invece che in un collo di bottiglia. Un aspetto fondamentale, quello dei tempi di spedizione e reso, che rappresenta la principale discriminante in fase di check-out.

Da una ricerca condotta da Sendcloud e Nielsen, il 65% degli europei dichiara di abbandonare il carrello in caso di costi di spedizioni troppo alti. Così come il 41% dichiara di non procedere con l’acquisto quando i tempi di consegna sono troppo lunghi o poco chiari. Allo stesso tempo, specialmente nel settore dell’abbigliamento e degli accessori, le condizioni e la finestra temporale per il reso sono attentamente prese in considerazione dal 56% degli europei prima di concludere l’acquisto.

Rob van den Heuvel, CEO di Sendcloud, dichiara: “L’e-commerce è uno dei settori più dinamici e in più rapida crescita a livello mondiale. Solo nell’ultimo anno i fatturati del commercio elettronico sono aumentati del 6,7% annuo. Per poter competere, i negozi online devono rispettare gli standard dettati dalle multinazionali del settore e-commerce. Se a questo si aggiunge il fatto che i costi legati alla logistica rappresentano – in media – il 20% del fatturato annuo, ne emerge uno scenario difficile per i negozi online che vogliono competere su scala globale. Sendcloud offre una soluzione efficiente, completa e a basso costo la movimentazione dei prodotti. Siamo davvero entusiasti di poter dare il nostro contributo integrando tutti i vettori più importanti attivi sul territorio europeo e aiutare imprese innovative come 5WAY ad aumentare il proprio giro d’affari.”

Roberto Castelluzzo e Ruth Read, Founder di 5WAY, aggiungono: “La crisi attuale ha evidenziato la necessità di cambiamento dell’industria della moda ed i brand indipendenti hanno la possibilità di sfruttare le opportunità che i nuovi servizi digitali possono offrire per costruire una strategia vincente. A settembre 2020, a supporto del nostro pop up store di Milano, abbiamo lanciato la piattaforma e-commerce presentando circa 40 designer ed oltre 1500 prodotti, dando la possibilità di vendere direct to consumer, senza intermediari e costi fissi ma con il riconoscimento di una percentuale sulla vendita e la gestione diretta della spedizione. Ed è qui che la presenza di un partner affidabile nella gestione degli aspetti legati alla spedizione assume un ruolo importante, un servizio chiavi in mano con esperti capaci di affiancare i brand in un cambiamento che può rivelarsi vitale e di successo.

Per questo ringraziamo Sendcloud per aver supportato 5WAY nella creazione e gestione di una rete di distribuzione capace non solo di far sopravvivere ma rilanciare il mercato di brand emergenti e stilisti indipendenti.”

Il futuro sarà di chi riuscirà a far cadere la distanza tra fisico e digitale offrendo un’esperienza di acquisto, finalmente, omnicanale. L’universo dei nuovi strumenti digitali rappresentano un traino e una voce determinante per rispondere alle nuove esigenze dei consumatori che descrivono inequivocabilmente uno scenario destinato a cambiare per sempre il modo di fare shopping.

 

 

 

By TSW, 11 Dicembre 2020

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere gli aggiornamenti settimanali
INSTAGRAM

@thesportswear_mag