Back to home
News, Sportswear

LA STORIA DI JORDAN BRAND REINTERPRETATA PER LE DONNE

LA STORIA DI JORDAN BRAND REINTERPRETATA NELLA PRIMA COLLEZIONE DEDICATA INTERAMENTE ALLE DONNE

La Flight Suit è il capo principale della nuova capsule collection di Jordan brand. Un capo che rimanda di primo impatto alla classica tuta, ma con un tocco streetwear portato dal suo design. Chiaro ed evidente l’intento della nuova collezione femminile di Jordan Brand: offrire una selezione di nuovi capi da poter utilizzare tutti i giorni e pensati appositamente per le donne, facendo del “volare”, uno dei pilastri di Jordan, il fil rouge della collezione. Le regole Jordan vengono quindi applicate al design femminile.

“Il nostro pubblico femminile, fortemente appassionato del brand, si aspetta qualcosa di più; questa capsule collection è quindi costruita su uno standard più elevato, uno spirito competitivo e una fearless mindset proprie di chi possiede l’audacia per poter volare sempre più in alto e abbattere i limiti”, afferma Andrea Perez, GM di Women’s Jordan. “Lo scorso anno Jordan Women è cresciuto “triplet digits”, generando quindi un forte entusiasmo da parte dei nostri consumatori, motivo che ci ha stimolato nel continuare a cercare di raggiungere nuovi consumers grazie a footwear e apparel femminili.”

In particolare, la nuova Flight Suit, insieme ad altri capi della collezione, prende ispirazione dalla traiettoria del salto in volo che MJ fece a metà degli anni ’80. Il rimando al passato è comunque solo punto di partenza per poter poi interagire con la realtà. Caratteristiche che ritroviamo anche nell’ Utility Pant e nel Bomber Jacket le cui dimensioni oversize vengono bilanciate da tocchi femminili, come ad esempio la vita alta e il cappuccio in pelliccia sintetica.


“La capsule collection è un mix ben riuscito di streetwear e influenza fashion, sostenuto inoltre dall’autenticità del brand”, afferma Michelle Walter, Design Director per Jordan Women’s Apparel. “Ad esempio, gli elementi tipici della tuta originale indossata da MJ prendono vita all’interno della silhouette del bomber.”

Sono tutti capi versatili che ben si adattano a tutte le esigenze. La giacca è infatti reversibile. La Flight Suit può essere stretta in vita o accorciata sulla gamba oppure può essere indossata normalmente senza modifiche particolari. Le tasche sono state pensate per poter trasportare delle bag; rendendo utile un dettaglio che in precedenza era stato pensato solo da un punto di vista estetico.


Anche le combinazioni dei colori, che ritroviamo nella collezione, evidenziano la direzione che sta prendendo Jordan Brand, evitando quindi le classiche scelte a favore di nuovi colori (gamma di verdi e marroni). Così come è ben evidente nel bomber, dove scintille di verde neon appaiono su un motivo prevalentemente verde oliva. Giochi di colore che ritroviamo anche in altri capi come nella T-shirt oversize e nella felpa con cappuccio.

Tutti i capi della collezione sono stati pensati per poter essere indossati da tutti e in tutte le taglie.

La Jordan Women’s Flight Utility Apparel capsule sarà disponibile a partire dall’1 febbraio presso store selezionati e dal 14 febbraio su Jordan.com, SNKRS e in altri punti vendita in tutto il mondo.

By TSW, 10 Gennaio 2020

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere gli aggiornamenti settimanali
INSTAGRAM

@thesportswear_mag