Back to home
Basketball, News, Sportswear

AIR JORDAN XVI

DENTRO LA SCARPA

AIR JORDAN XVI

La Air Jordan XVI fu lanciata inizialmente nel 2001 quando MJ si era già ritirato per la seconda volta dal mondo del basket. Dopo aver combattuto partita dopo partita sul campo da basket, era pronto ad accettare nuove sfide al di fuori del parquet. La Air Jordan XVI, progettata da Wilson Smith con l’aiuto di Tinker Hatfield, è stata ideata tenendo a mente proprio questo concetto. “Ci siamo ispirati al secondo addio di MJ e al suo passaggio dai campi da basket al tavolo dei dirigenti”, ha spiegato Smith.

Per molti versi, la XVI ha colpito nel segno dove altri modelli celebri hanno fallito. “All’epoca c’erano tante scarpe dalla linea arrotondata e dal design ondulato che rappresentavano una grande tendenza. A quel punto abbiamo pensato alla possibilità di optare per linee semplici e pulite e abbandonare il classico design ondulato”. Abbiamo quindi deciso di imparare dai modelli precedenti e concentrarci sulla ricerca della perfezione. Il design della scarpa XVI non sarebbe mai esistito se non ci fosse stata la Air Jordan XV. “Abbiamo intravisto numerose opportunità su come rendere il design della scarpa XV più flessibile per muoversi insieme al piede in modo naturale”, ha spiegato Smith ripensando all’esordio del progetto. “Abbiamo pensato di rimuovere uno strato e rendere la struttura ancora più avvolgente al piede”.

Una volta definito il design originale della XVI, abbiamo aggiunto ulteriori strati per renderla ideale per tutti i giorni e garantire allo stesso tempo prestazioni elevate in campo. “Abbiamo integrato un paio di strati dopo aver notato che le scarpe Jordan vengono utilizzate sia in campo che nel tempo libero”, ha affermato Smith. Tinker ha contribuito a dar vita al design trasformabile della Air Jordan XVI proponendo l’idea della “ghetta”, nota anche come “copertura” o “chiusura” della XVI. “Un’idea di base, ghetta e linee rette: questo era Tinker. Un volta ideato il design perfetto, come sarebbe stata la scarpa?”, ha spiegato.

Da quel momento, è stato Smith a dar vita a questa idea, adottando uno stile deciso e raffinato. Si è concentrato sui dettagli, le prestazioni e ogni altro particolare necessario a far funzionare il design della scarpa. “Tinker mi ha coinvolto nella scelta di moltissimi dettagli. Mi ha consentito di creare qualcosa che era in grado di trasformarsi e diventare due o tre cose diverse contemporaneamente”, spiega Smith. Nella parte inferiore, la XVI era dotata di ammortizzazione Zoom Air nell’avampiede e di ammortizzazione Nike Air soffiata nel tallone. Secondo Wilson, il team desiderava integrare la tecnologia visibile all’interno della scarpa nel modo più discreto possibile. “È stata la prima scarpa Jordan a riproporre l’unità Air visibile; volevamo farlo in un modo che non fosse banale e quindi ci siamo lasciati ispirare dal design della scarpa.”

In aggiunta al potenziale di trasformazione della Air Jordan XVI, la versione Bianco/Midnight navy utilizzava una colorazione ispirata al look delle partite in casa e in trasferta. La versione con copertura avvolgente viene proposta nella colorazione bianca ispirata alle partite in casa, mentre quella senza copertura, in colorazione Midnight navy, è ispirata alle trasferte. All’icona esclusiva della Air Jordan XVI è stato aggiunto un nuovo logo creato esclusivamente per questo modello. Il design del logo celebra la Air Jordan XVI con uno stile discreto, con 16 diversi “punti” o “linee” che compongono la parola “Jordan”. Il logo sarebbe poi apparso sull’intersuola di tutte le Air Jordan XVI, indipendentemente dalla colorazione.

Oggi, a quasi quindici anni di distanza, questo modello è ancora tra i più esclusivi mai lanciati dalla linea Air Jordan. Ideata per celebrare l’addio di MJ al mondo del basket e il suo passaggio a incarichi dirigenziali, la Air Jordan XVI sarebbe diventata uno degli ultimi modelli indossati in campo dalla leggenda dopo il rientro nel 2001.

252,00 €
DISPONIBILE IL GIORNO 22/12 ALLE ORE 09:00 CET

By TSW, 21 dicembre 2016

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere gli aggiornamenti settimanali
INSTAGRAM

@thesportswear_mag